CLICK HERE FOR THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES »

mercoledì 17 febbraio 2010

II1

Mmmmmmm, dove eravamo rimaste … ah si, al mirabolante trio di single depresse della scorsa primavera.
ORBENE, io ero appena reduce da uno dei plurimi incontri imbarazzanti che si sono succeduti numerosi nell’ultimo anno.
Andiamo con ordine
Definiamo questo l’Incontro Imbarazzante numero 1 (II1). Riassumendo vi espongo alcune perle di saggezza che questa esperienza estrema mi ha lasciato:
1) Attente ai pelati
2) Attente ai pelati permalosi
3) Attente ai pelati permalosi che rimpiangono i propri capelli
4) Attente ai pelati permalosi che hanno 10 anni in più di voi
5) Attente ai pelati permalosi pieni di paranoie sul proprio fisico
Se incontrate un soggetto del genere, mi dispiace per voi.
Se incontrate un soggetto del genere e decidete comunque di accoppiarvici, condoglianze.
In tal caso, alcuni consigli:
1) NON fategli osservare, nel bel mezzo della palestra più fighetta della città, piena dei soggetti con le pettine più fighette della città (cosa che già da sola basta a mettere in soggezione II1 e la sua pelatitudine), che ha delle belle gambe longilinee … nella sua mente malata lui capirà “hai delle gambe secche e storte” e , giustamente, vi potrebbe piantare una scenata in mezzo alla sala pesi, piena di culturisti che ti guardano imbarazzati, nascondendo sorrisetti di scherno dietro agli anabolizzanti
2) NON portatelo a sciare con i vostri amici. Il suo ego smisurato lo porterebbe a ingaggiare gare di resistenza/velocità con se stesso per dimostrare che è il dominatore delle piste, finendo drammaticamente col culo per terra per la stanchezza
3) NON osate offrirvi di dargli una mano mentre cucina. Il suo super ego gli permette di svolgere cinquantadue azioni alla volta, tra cui pelare le cipolle, radersi i pochi capelli superstiti, tronfiarsi, scrivere racconti ispirati e piantare basilico in un vaso sulla finestra. A causa di tale abilità multi-tasking, la vostra altruistica offerta di assistenza verrà interpretata come un subdolo tentativo di svilire la sua virile onnipotenza
4) NON fargli notare alcune eresie che comunemente compie, tipo shakerare lo spritz (ommioddio ommioddio …)
5) NON fare NIENTE che possa sminuire il sue ego, ovvero … qualsiasi cosa
6) NON osate contraddirlo al telefono, a meno che non abbiate almeno quattro ore libere: vi chiamerà in qualsiasi momento, ignorando simpaticamente che magari siete al lavoro, e il vostro compito non consiste nel pulire scantinati, ma fare la segretaria all’ingresso di un ufficio
7) NON tentate di decifrare le sue luuuuuuuunghissime mail. Portate le mail direttamente a un traduttore ittita, oppure a uno psicologo forense, e il soggetto che le ha scritte in una clinica psichiatrica
8) il soggetto è caratterizzato, oltre dalla sopraccitata (presunta) onnipotenza, anche dalla multiforme capacità di cambiare hobby ogni tre settimane. Succede più o meno questo: convincendosi che la papirologia di Bora-Bora sia una cosa incredibilmente affascinante, inizia a comprare centinaia di libri sull'argomento, che lo fanno brevemente diventare edotto sul tema, e a dedicarvi ogni minuto del suo tempo libero. Voi povere (e anche un pò idiote) sue compagne, NON osate fargli notare che la papirologia non ha poi tutto questo fascino, e che Bora-Bora forse vale di più per andarci in vacanza ... Senza scherzare, nella sua pagina facebook, alla voce "hobbies", l'ultima volta ne ho contati 21, passando da "danza caraibica" a "giochi di carte", passando per "information technology" a "filosofia" ad "arrampicata sportiva" .... ORBENE, anche io se volessi di hobbies potrei elencarne almeno un centinaio, tra cui barca a vela, pittura, ingegneria informatica, pattinaggio sul ghiaccio, incantesimi, tornei medievali e gare olimpiche di maratona MA per ovvi motivi di tempo/spazio/buon senso/realtà, le attività che realmente pratico e conosco si riducono a una decina. Sto bene attenta a distinguere un hobby da qualcosa che mi interessa solo per sfizio, e SOPRATTUTTO non ci faccio l’elenchino su face book! II1 inoltre ha inserito anche tutte le associazioni di cui è membro, alla voce “sito web”, una decina di siti, alla voce “citazioni preferite”, una decina di frasi di autori ridondandi –così fai vedere che hai una cultura-, e ,il fiore all’occhiello di tutto ciò, come frase di presentazione, le due righe più abusate da coloro che vogliono darsi un tono “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e conoscenza” …… ma cioè …. Perfino il mio gatto se l’è attaccata sulla lettiera! (Il cane ha voluto fare il diverso, e sulla cuccia ha scritto “lasciate ogni speranza …”). Voi ragazze NON ricordategli che non è una frasina, per di più pubblicata su un simulacro della superficialità come Fb, a fare di un uomo una persona colta, soprattutto se quest’uomo ha bisogno di ribadirlo con una pagina di profilo lunga due metri e mezzo. (Ah, tra l’altro, a II1 qualche tempo fa è venuta –improvvisa-la passione per i furetti …….ne ha comprato uno –vive in un monolocale- che ha rivenduto poco tempo dopo perché era ingestibile ….. un FURETTO!!! Un pesce rosso no eh?!?)
Se ci tenete alla pelle, alla dignità, insomma, a voi stessa SCAPPATEEEEEEEEEEE!!!! Ma in fretta!

E con questo è stato brevemente riassunto l’Incontro Imbarazzante numero 1 (II1). Vi aspetto frementi e georgici alle prossime puntate, in cui vi presenterò l’Incontro Imbarazzante numero 2 (II2), ovvero “Vorrei, posso, ma non ce la faccio”, l’Incontro Imbarazzante numero 3 (II3), ovvero “Forse vorrei, ma non posso perché Dio non vuole”, e l’Incontro Imbarazzante numero 4 (II4), ovvero “La mia condizione di super bello mi impedisce di valutare se posso e se voglio, tanto sei tu che mi devi corteggiare … io sono la prima donna qui … PAZZAAAA!!”

6 commenti:

Valentina ha detto...

I Pelati.
E soprattutto i Pelati-in-palestra.
I pelati-in-palestra per me sono un tipo specifico. Io li chiamo i Mr SfoggiaPeneEretto.
Non è che sia proprio così perversa ed irrimediabilmente fallocentrica, ma l'uomo pelato in una struttura all'interno della quale ci si pompa i muscoli, si suda e si mette in mostra le vene, mi somiglia tanto ad un fallo in erezione. Più precisamente, alla componente esibizionista di un fallo.
Anche nella mia esperienza i pelati hanno un ego smisurato. Un ego corrosivo.
Come sopravvivere a fianco dei pelati rimane, per me, un gran mistero.
Spero che con 2-3-4 tu abbia avuto più fortuna.

Lady Cocca ha detto...

Non so perchè, ma i titoli che hai dato alle esperienze 2 3 e 4 non lascia presagire nulla di buono.. O_o

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

mai fidarsi di un pelato. dovessi diventare pelato, non mi fiderei di me stesso :)

LaGina ha detto...

@valentina: haha, fantastica l'immagine del fallo in palestra che fa i pesi! E comunque si, l'ego di un uomo è direttamente proporzionale ai capelli che perde ...
@cocca: vero, niente di buono, ma comunque grasse risate!
@marco: e soprattutto di un pelato glabro ... l'uomo è bello se peloso (in certe zone però moderatamente)

LaPina ha detto...

Gina ti amo. Proprio tanto, e appena smetto di spisciarmi dal ridere ti chiamo per dirtelo anche a voce...ih...cmq confermo tutto, il Pelato Pazzo è stato descritto in tutta la sua tronfia follia...mioddio...miodddio..ho ancora i brividi...

Ma|Be ha detto...

se la natura ha tolto loro qualcosa è per punirli. dico io.
basta pelatiiii!!!